Il già condannato per aggressione Valentini Paolo, titolare Antico Coghetto di Rovigo, viene segnalato per una nuova aggressione ai danni di un un inerme pacifista rodigino in una vera e propria coazione a ripetere di bullismo sociale. Leggi il seguito dell’articolo »

Rovigo, 15 novembre. E’ una battaglia di civiltà contro la riduzione delle persone a merci, domenicali. Volantinaggio dei sindacati, boicottaggio della Chiesa ed anche scritte, contro quella che pare diventata una vera e propria “coionanza” domenicale…  Leggi il seguito dell’articolo »

Lettere quotidiane dal fronte dei Diritti Umani – negati e della Giustizia Sociale – pure. Censurate quasi in toto dalla stampa quotidiana di Rovigo che va ascritta, a pieno merito, fra i responsabili della de-classificazione (degli ultimi due anni, secondo Freedom House) dell’Italia a paese parzialmente libero per la “libertà di stampa”, al pari del Benin (capo-cornista Cavriani) e del Tonga (capo-cornista Salvagno). Leggi il seguito »

Rovigo, 14 maggio – 17 giugno. Un mese per ricordare, e rendere noto al-la nazione, il genio teatrale di Gabbis Ferrari, lo Strehler rodigino.
> Continua

Rovigo, 5 giugno. Merda, rutti, scoregge ed escrementi (naturalmente di tipo teatrale) a Marco Munaro, Massimo Munaro e Sergio Garbato, profa-natori della tomba di Antonin Artaud. Impresari della cultura usata come elettrochoc per anestetizzare le coscienze e domare la ribellione.
> Continua

Roma, 6 marzo. Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha fir-mato ieri notte il decreto interpretativo varato dal Consiglio dei Ministri che reintegra le liste del Pdl escluse per irregolarità dalla campagna elettorale nel Lazio e in Lombardia. Un’altra firma anti-costituzionale, dopo il “lodo” Alfano, le norme razziali anti-immigrati e lo scudo fiscale. Rassegna stampa illustrata. Leggi il seguito dell’articolo »

Ecogest è  la dimostrazione del  secondo principio della termodinamica: i rifiuti (l’entropia) della partitocrazia sono in costante aumento. Finito l’effetto “mani pulite” (nel 2001), ci sono solo mani sporche all’Ecogest S.r.l. – raccolta e smaltimento rifiuti in 49 comuni del Polesine –, la più grande discarica partitico-clientelare della provincia di Rovigo. All’Ecogest sono attualmente depositati 205 assistiti di Partito, a tempo fisso, più 50 stagionali. Ma qualcosa sta cambiando… Leggi il seguito dell’articolo »

l'urlo del parco curielRovigo,  7  agosto.  Sopra-tutto in notti di luna piena, quando la sensibilità si dilata – come in questo periodo, si odono le urla di terrore del Parco di via Curiel:  ferito, violato, assordato.  Perché Ella è una creatura vivente. Leggi il seguito »

Gli   immigrati regolari   in Italia sono ormai il 6,5%  della popolazione (4 milioni) ma non hanno equivalente, rappresentazione politica. Alle Ele-zioni per il Parlamento Europeo su 792 candidati, quelli immigrati – natu-ralizzati italiani, sono appena 5. Leggi il seguito dell’articolo »

Rovigo 1 aprile.  Un giorno  di  sospensione a  dipendente comunale che durante un’agitazione sindacale, per il rispetto dell’accordo sulla produt-tività, rendeva nota la cospicua quota del premio di produzione annuale ai nove dirigenti del medesimo comune. Leggi il seguito dell’articolo »

segnale-cannabisRoma,  19 marzo.  La Cassazione:  “canna” libera per pa-stori: Non è reato fare “scorta” di hashish e marijuana se si è costretti a restare per mesi lontani dalla “civiltà” per la transumanza delle pecore.  Leggi il seguito »

xxx xx xxxxxx

marzo 12, 2009

Leggi il seguito dell’articolo »

E’ guerra,  a lancio di mattoni,  fra i sopravvissuti della sinistra ex parla-mentare, rimasti asserragliati fra le macerie della, crollata, “casa” rossa. Intervista a Marco Revelli. E una riflessione a ripartire. Leggi il seguito »

La deriva culturale, morale,  politica, del sedicente Pacifismo rodigino sta nelle mani dell’assessore alla Pace – Diritti Umani del comune di Rovigo che spara, a tutto schermo, primi piani di bambini feriti che urlano, di bambini morti e composti nella bara col papà che piange. Manca solo che aprano gli occhi ai bimbi morti, come è stato fatto col “Che” in Bolivia”, o che vestano a festa i feti di bambini, come fece “Il gazzettino” tempo fa.
Leggi il seguito dell’articolo »

Rovigo, domenica 11 gennaio. I nostri corpi contro la guerra: presen-za, testimonianza, r-esistenza,  per il popolo palestinese.  Leggi »

Fatima da Mostar, il dramma

novembre 24, 2008

Lunedì 24  novembre,  Verona.  Presso il  Giudice di pace si è tenuto il ri-corso all’espulsione. L’avvocato ha guadagnato  quattro mesi di tempo. Se non si trova un lavoro per Fatima c’è l’espulsione per lei ed i figli minori verrebbero internati in Istituto. Leggi il seguito dell’articolo »


Liberi di scegliere. Il 25 ottobrel’UAAR, Unione degli Atei e degli Agnosti-ci Razionalisti, organizza una Giornata nazionale dello sbattezzo. ‘Sbat-tezzo’ significa cancellazione degli effetti civili del battesimo, ossia l’ele-mentare diritto di non essere più considerati dallo Stato come “sudditi” della Chiesa, “obbedienti” e “sottomessi” alle gerarchie ecclesiastiche.

Leggi il seguito dell’articolo »

 
Il Governo presenta un emendamento che introduce il reato di perma-nenza clandestina con carcere fino a quattro anni in caso di mancato rispetto di un ordine di espulsione o allontanamento. Ma a rischiare saranno non solo gli extracomunitari senza lavoro o che hanno com-messo un reato, ma anche le badanti con permesso di soggiorno sca-duto o che senza giustificato motivo permangono illegalmente nel territorio, o gli studenti stranieri e i turisti che si trattengono oltre i tre mesi previsti dalla legge. Con questo ddl rischiano la pena un milione di “badanti” e 650 mila immigrati irregolari.
Leggi il seguito dell’articolo »

firenze-citta-per-la-pace-5001
L’amministrazione  comunale di Firenze, già tristemente famosa per la prima ordinanza di messa al bando dei lava-vetri rom“, inventa il reato di “sonno indecente”. Il 7 ottobre i Vigili Urbani sequestrano le coperte a 50 Rom romeni: “Dormite sui cartoni” rispondono gli Urbani ai Rom in-freddoliti. A fine settimana, 11 ottobre, nuovo raid dei Vigili  che stavolta multano i cinquanta Rom perché “dormivano in modo visibilmente in-decente”.. Leggi il seguito dell’articolo »